CDP riconosce impegno Imperial Brands per sostenibilità ambientale

Imperial Brands annuncia il suo ingresso nella Climate A List stilata dal CDP (Carbon Disclosure Project), l’organizzazione internazionale no-profit che supporta Aziende e Governi verso la riduzione delle emissioni di gas serra, la salvaguardia delle risorse idriche e la protezione delle foreste.  

Il processo annuale di divulgazione e valutazione ambientale del CDP è ampiamente riconosciuto come “gold standard” della trasparenza ambientale aziendale e Imperial Brands, che ha condiviso con CDP i dati sulle sue attività per molti anni ottenendo un alto punteggio B nel 2018, ha raggiunto per il 2019 la “A List”, a conferma dell’ottimo lavoro in corso per ridurre le emissioni e combattere i cambiamenti climatici. 

Il riconoscimento arriva anche a seguito della nuova strategia di sostenibilità annunciata dal Gruppo, basata su tre pilastri: un approccio sostenibile che copre l’intera catena del valoreforti investimenti in prodotti di nuova generazione a rischio ridotto per la salute dei fumatori adultipromozione di comportamenti responsabili e trasparenza in tutte le attività aziendali.  

Solo 179 delle oltre 8.400 aziende che hanno divulgato i loro dati hanno raggiunto questo punteggio e sono state descritte da CDP come “leader nel mercato della sostenibilità aziendale, affrontando i rischi ambientali e preparandosi a prosperare nell’economia di domani”. La valutazione del CDP si basa su un documento di divulgazione completo prodotto dal Team basato a Bristol, sede storica del Gruppo Imperial Brands. 

In Italia il Gruppo è rappresentato da Imperial Tobacco Italia e distribuisce i prodotti per il vaping myblu®. Dal 2019, nell’ambito delle attività rivolte alla salvaguardia ambientale, ha messo al bando tutti gli oggetti in plastica monouso nei suoi uffici.  

Per questa iniziativa la Società è stata la prima del suo settore ad ottenere il riconoscimento di «Ufficio Plastic Free» da parte del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per la sua sede di Roma. L’eliminazione graduale dei prodotti di plastica monouso è ora a pieno regime e porterà, secondo stime interne, al consumo di circa 26.000 bottigliette in meno all’anno, equivalenti a circa 230 kg di plastica. Le misure intraprese da Imperial Tobacco Italia attraverso questa iniziativa, guidata dalla crescente responsabilità verso l’ambiente e il territorio, sono in linea con i principi delle “4R” promossi dal Ministero dell’Ambiente (Riduci, Riutilizza, Ricicla e Recupera), che saranno ribaditi sia nelle comunicazioni periodiche per i dipendenti, sia nel dialogo con i fornitori per identificare le soluzioni maggiormente eco-compatibili. 

TI POTREBBE INTERESSARE

20 Settembre 2022

Imperial Tobacco presenta PULZE: Not Your Usual Fashion Show

PULZE sceglie di presentarsi in Italia durante la settimana milanese più attesa dell’anno con una...
Scopri di più
20 Gennaio 2022

Imperial Brands Top Employer Italia ed Europa 2022

Un ambiente giovane e inclusivo che basa il suo successo su collaborazione, diversità, responsabilità Roma,...
Scopri di più
7 Dicembre 2021

Imperial Brands nella “A List” per le azioni di contrasto...

Imperial Brands, per il terzo anno consecutivo, ha ricevuto il punteggio “A” da parte dell’organizzazione...
Scopri di più