Imperial Brands Top Employer Italia ed Europa 2021

Imperial Brands, azienda globale di prodotti del tabacco, accessori per fumatori e prodotti di nuova generazione come l’innovativa sigaretta elettronica myblu, è stata insignita per il quarto anno consecutivo della prestigiosa certificazione Top Employer Europe per il 2021 e la filiale italiana Imperial Tobacco Italia, con oltre 220 dipendenti, è per il secondo anno consecutivo Top Employer Italia.

Le certificazioni a livello nazionale sono state ottenute da ben undici filiali di Imperial Brands in tutta Europa; al di fuori del Vecchio Continente anche le sedi di Marocco ed Emirati Arabi Uniti (EAU) sono state riconosciute come Top Employer per la prima volta, portando quest’anno a 13 il numero totale di realtà certificate appartenenti al Gruppo Imperial Brands. “Le nostre pratiche HR sono state esaminate rispetto a un benchmark internazionale con una metodologia completa. Questa certificazione è simbolo degli elevati standard che aspiriamo a fornire ogni giorno alle persone che lavorano con noi” dichiara Alison Clarke, Chief People and Culture Officer di Imperial Brands.

“Siamo più che mai orgogliosi e soddisfatti di questo riconoscimento che dimostra che anche in un anno come quello appena terminato, fatto di eccezionali stravolgimenti e difficoltà che hanno coinvolto non solo le organizzazioni, ma anche le vite di tutti i lavoratori, elementi come la formazione continua e l’orientamento allo sviluppo delle persone sono fondamentali e imprescindibili” dichiara Margherita Ciaschini, HR Manager di Imperial Tobacco Italia. “La pandemia ha messo alla prova le vite professionali e personali, ma la resilienza di tutti, unita all’impegno per la creazione di un ambiente di lavoro e di una cultura d’impresa dinamica, inclusiva e più che mai flessibile ci hanno permesso di affrontare al meglio questa sfida. Per questo è un onore ricevere anche quest’anno questo riconoscimento”.

“In ottica di continuo miglioramento, verso il quale sta andando anche il nostro business con i prodotti di nuova generazione myblu, e con la consapevolezza dell’importante contributo che nuovi e giovani talenti possono dare al contesto lavorativo, nel corso del 2020 Imperial Tobacco Italia ha inoltre assunto 25 nuove risorse con un’età media di 34 anni, per il 60% donne e per il 40% uomini, incrementando così di oltre il 12% il proprio organico” conclude Ciaschini.

La certificazione del Top Employer Institute, che ha riguardato 1600 aziende in 120 paesi di tutto il mondo valuta le strategie HR che contribuiscono al benessere delle persone e al miglioramento delle condizioni di lavoro e ne attesta l’impegno nel perseguire la creazione di un ambiente meritocratico ed inclusivo, come testimonia la filiale Imperial Tobacco Italia composta oggi da 225 lavoratori, 45% donne e 55% uomini, con una percentuale di genere perfettamente in equilibrio nel Senior Leadership Team.

Imperial Tobacco Italia sta guidando lo sviluppo del vaping nel Paese, individuato dal Gruppo come mercato strategico e tra le prima nazioni ad aver lanciato prodotti per il vaping attraverso il canale di vendita delle tabaccherie. Oggi al centro del portafoglio di Prodotti di Nuova Generazione c’è la pioneristica sigaretta elettronica myblu.

TI POTREBBE INTERESSARE

20 Maggio 2021

Imperial Brands nel ranking Europe’s Climate Leaders del Financial Times

Imperial Brands è stata inserita dal Financial Times nella classifica delle Aziende europee Climate Leader...
Scopri di più
8 Marzo 2021

Imperial celebra l’International Women’s Day

Nella giornata di oggi i dipendenti di Imperial Brands di tutto il mondo possono prendere...
Scopri di più
11 Febbraio 2021

Riconosciuto a Imperial Brands l’impegno contro il cambiamento climatico in...

Imperial Brands è stata riconosciuta tra le Aziende leader a livello globale per il proprio...
Scopri di più